Sezione recensioni
recensioni15/06/2011A cura di: Susanna Gattuso
Sante
Vieni da me
a2011_06_15_09_11_26_copertina ftonte senza promobn.jpg

Tracklist

  • 1. Vieni da me
  • 2. Mia

Genere

Pop

Etichetta

P.G

Sito Ufficiale

www.santesubito.com

Voto

6 su 10

Al secolo Mauro Ferrarese.  “Vieni da me” il titolo del lavoro ed è anche la traccia che apre il singolo digitale in questione. Il brano è un fresco e pregevole esempio di pop-rock raffinato.
La  proposta di Sante si discosta molto dai luoghi comuni del pop e del rock nostrano, rivelando svariate influenze che non disdegnano escursioni in territori musicali meno usuali e dove i riferimenti  al rock di matrice anglosassone diventano palesi, tracciando anche un parallelo con certa produzione indie/acustica d’oltreoceano.  Il brano, pur soffermandosi su sonorità prettamente acustiche, mantiene un certo impatto direttamente mutuato dalla parte rock della proposta di Sante, ma senza mai perdere di vista le coordinate di un sound che punta maggiormente sull’ aspetto emozionale, forte anche di testi brillanti e ricchi di spunti originali e inaspettati.

L’ ipotetico lato B del singolo digitale è rappresentato dal brano “Mia” , dove l’ autore continua ad esplorare le sonorità  a lui più consone, ma con un testo maggiormente intimista e riflessivo.
Un singolo da scoprire, quindi, permeato da una freschezza che sembra voler anticipare la stagione estiva in arrivo.
Un autore nuovo, che di sicuro rappresenta una delle novità  più stimolanti del nuovo panorama indipendente italiano.

E noi di Alone Music aspettiamo stavolta un vero e proprio album,con più tracce per dare un giudizio più completo.
Di sicuro è un'artista da tenere sott'occhio,con 2 soli brani risalta una notevole cura nei testi e una piacevole voce che si accompagna bene a semplici arrangiamenti e composizioni.