Sezione recensioni
recensioni23/07/2011A cura di: Valeria
Matteo Malquori
Il gioco analogo
a2011_07_23_06_40_10_copertina.jpg

Tracklist

  • 1. Una volta da piccolo
  • 2. Bloody Mary Blues
  • 3. Monedita
  • 4. Alcool e cartoni
  • 5. Vai via
  • 6. Il profumo
  • 7. Chanel
  • 8. Mercante di illusioni
  • 9. Oh lord
  • 10. Sul balcone

Genere

Pop

Etichetta

Autoproduzione

Voto

7,5 su 10

Il suo progetto comincia nel 2009 quando decide di mettere in musica ciò che vede e ciò che sente, come filo conduttore di tutte le esperienze e le contaminazioni, come il Blues, il Folck, se si porta dietro fin dai primi tempi.

Dieci tracce si susseguono ne Il gioco analogo, ogni brano è un paesaggio con un sapore diverso, la parola si mischia alla musica d'autore. Dieci storie e dieci personaggi a cui la vita ha dato, ma anche tolto, incastri tra la voglia di sognare (Una volta da piccolo) e la lucida riflessione prima di una scelta senza ritorno (Sul balcone), un amore di cui vergognarsi (Il profumo).