Sezione recensioni
recensioni16/09/2011A cura di: Monica Alagna
Lara Iacovini Band
'S Wonderful
a2011_09_16_05_14_15_3d998_lara-iacovini-S-Wonderful.jpg

Tracklist

  • 1. 'S Wonderful
  • 2. Secret
  • 3. Fascinating Rhythm
  • 4. You Are The Sunshine Of My Life
  • 5. I Wish
  • 6. Prelude n.
  • 7. in C#m
  • 8. I Got Rhythm
  • 9. Master Blaster
  • 10. Isn't It A Pity?
  • 11. Living For The City
  • 12. I Got Rhythm (remix)

Genere

Varie

Etichetta

Abeat Records

Sito Ufficiale

www.laraiacovini.it

Voto

7,5 su 10

Prendete dei brani di due dei più grandi artisti del '900, George Gershwin e Steve Wonder, riarrangiateli alla maniera degli anni 2000 e avrete un'idea di quello che è 'S Wonderful... E' come se ci fosse un dialogo tra le loro anime, tutto mediato dalla voce e dagli strumenti di Lara Iacovini e la sua Band.

Nata a Iseo (BS), la Iacovini ha studiato pianoforte classico al Conservatorio S. Cecilia di Roma conseguendo il diploma di compimento inferiore e, nel 1998, ha conseguito il Diploma di compimento inferiore di canto lirico al Conservatorio Luca Marenzio di Brescia. Laureata in Lettere moderne all'Università La Sapienza di Roma, da diversi anni è attiva come cantante jazz in formazioni con musicisti come Mauro Sereno, Lino Franceschetti, Valerio Abeni, Antonio Prencipe, Angelo Peli, Roberto Soggetti, Sergio Mazzei e con l'E.S.P. trio di Attilio Zanchi, Roberto Cipelli e Gianni Cazzola.
Nel 2008 è uscito per la Splasc(h) Records il suo primo CD, "Everybody's song", registrato con Attilio Zanchi, Massimo Colombo e Mauro Beggio. Con Riccardo Fioravanti, lavora al progetto "In the mood of Chet", ideato per ricordare Chet Baker.

Ed è proprio da questo progetto che nasce il sodalizio che li ha condotti alla realizzazione di questo album/tributo ai due grandi artisti, del jazz uno e del pop l'altro, realizzazione che, sebbene abbia richiesto appena un mese tra registrazione e mixaggio, ne ha richiesto un po' di più per l'intera gestazione e la scelta dei brani che dovevamo mantere un mood uniforme e una coerenza di fondo, cosa non semplice data la quantità di produzioni dei due artisti.

All'album hanno collaborato Riccardo Fioravanti (contrabbasso), Andrea Dulbecco (vibrafono) e Francesco D’Auria (percussioni). Partecipano, inoltre, come ospiti Alessio Menconi (chitarra), Massimo Colombo (piano, rhodes & synth), Giulio Visibelli (sax soprano, flauto) e DJ Skizo, presente per il remix dance di “I got rhythm”.