Sezione interviste
Nicolò Cavalchini e il suo "Album"
a2010_10_19_03_15_52_images.jpg

AM: Ciao Nicolò, è un piacere averti su Alone Music. La prima domanda che mi viene in mente istintivamente è: perchè hai scelto di chiamare il tuo album proprio "L'Album"? E' una scelta curiosa, dal momento che di solito un nome così diretto si sente solo in casi di "Greatest Hits"...

NC: Ciao, è un piacere per me star sul vostro portale! L'Album si chiama così, solo perchè ironicamente, arriva dopo tanta fatica e una scelta di brani scritti nel tempo.. per me era il meglio che potevo dare.. quindi "L'Album" per eccellenza.. per me ovviamente!!

 

AM: Il tuo è un curriculum piuttosto interessante: la partecipazione a programmi tv come "La Notte Vola" o "Sei un mito", la collaborazione con Lucio Fabbri, l'inno di una squadra di calcio cantato da Paolo Belli. Quali di queste esperienze ti ha segnato maggiormente e quale (se mai fosse diverso) ti ha lasciato il ricordo più divertente? C'è qualche aneddoto carino che potresti raccontarci?

 
 

NC: Bè si di cose ne ho fatte molte, ma sono molte di più quelle da fare.. Con Lucio Fabbri ho collaborato anche al programma La Notte Vola. Ero molto giovane ed è stato molto importante per entrare in un mondo che ancora facevo fatica a conoscere. Più fai esperienze più riesci ad incanalare le energie nelle direzioni giuste.. questa è stata un bellissima esperienza!

 
 

AM: Permettimi una piccola curiosità, ci racconti come nasce un tuo brano? Voglio dire, sicuramente esistono nella mente di ogni musicista dei meccanismi
creativi differenti...

 

NC: Io non ho un percorso particolare o standard per scrivere.. io mi appunto spesso emozioni, sensazioni e melodie che vengono definite solo nel momento in cui decido razionalmente di scrivere un pezzo..  è capitato che qualcosa nascesse da solo, come dice Vasco, ma molto raramente purtroppo.

AM: Mancano un paio di mesi e anche questo anno è passato. Ergo, domanda di rito: che progetti hai per questi ultimi mesi e, soprattutto, cosa ti aspetti dal nuovo anno?

NC: Questi mesi di fine anno saranno mesi chiave per fare progetti futuri.. questo è il momento della "semina". Da Gennaio speri di raccogliere qualcosa. Per il momento nulla è stabilito, sicuramente farò moltissimi Live, questo è certo!

AM: Grazie ancora Nicolò per averci dedicato il tuo tempo, a presto ed in bocca al lupo!

NC: Grazie a voi, è sempre un piacere!