Sezione recensioni
recensioni31/03/2012A cura di: Susanna Gattuso
Enzo Avitabile
Black Tarantella
a2012_03_31_12_15_03_1355836195.jpg

Tracklist

  • 1. E Ancora Tiempo feat Pino Daniele
  • 2. Aizamm' Na Mana feat Raiz
  • 3. Gerardo Nuvola 'e Povere feat Francesco Guccini
  • 4. Mane E Mane feat Daby Tourè
  • 5. Eli' Eli' feat Enrique & Solea Morente
  • 6. Nun E' Giusto feat Idir
  • 7. Suonn' A Pastell' feat Bob Geldof
  • 8. Mai Cchiù feat Co'Sang
  • 9. A Nnomme 'e Dio
  • 10. No E' No feat Franco Battiato
  • 11. E A Maronn' Accumparett' In Africa feat David Crosby
  • 12. Nun Vulimm' 'a Luna
  • 13. Soul Express feat Toumani Diabatè e Mauro Pagani

Genere

Pop

Etichetta

CNI Music

Sito Ufficiale

www.enzoavitabile.it/

Voto

7,5 su 10

Francesco Guccini, Pino Daniele e Franco Battiato sono solo alcuni dei nomi che arricchiscono ‘Black Tarantella’, il nuovo disco di Enzo Avitabile in vendita dal 20 Marzo in tutti i negozi e in digitale.

‘Black Tarantella’ è un ricco album di grandissime collaborazioni e alto livello di musica,è un disco cosmopolita che contiene 13 brani di cui 11 duetti con alcune delle voci più rappresentative del panorama italiano e internazionale.
Enzo Avitabile è sempre stato un grande e splendide sono queste collaborazioni che vedono aprire l'album con l'amico di sempre  Pino Daniele in "e' ancora tiempo",sognante e magica,si prosegue col ritmo incalzante di un altro artista che personalmente adoro Raiz in "Aizamm' Na Mana " il brano più ritmato e coinvolgente(e forse il mio preferito); molto strano sentire il duetto con Francesco Guccini in "Gerardo Nuvola 'e Povere ". Notevole anche il duetto con  Daby Touré, compositore e pluristrumentista della Mauritania,in "Mane e mane",continuando con "Elì Elì" feat Enrique Morente, uno dei massimi esponenti del flamenco, che qui appare con sua figlia Solea; non mancano, tra gli altri, Bob Geldof "Suonn’ a pastel", Battiato, canta in "No è no" e la coppia formata da Mauro Pagani e il musicista malese Toumani Diabataté nella rivisitazione diel grande successo di Avitabile "‘Soul express".

Ma perchè chiamare l'album Black Tarantella? come dice lo stesso artista "è un’opera ispirata alla sinonimia allegorica dei tempi moderni comune ai nuovi linguaggi di comunicazione. Black può intendersi come simbolo del ‘meticciaggio’ culturale, ma anche manifestazione della filosofia popolare napoletana: “Più nera della mezzanotte non può venire”. Una dichiarazione da vinto, ma al contempo un canto di vittoria e di rivoluzione dal basso. Tarantella può intendersi come segno di riconoscimento del Made in Italy nel mondo, legame di appartenenza a tutte le tracce originarie dell’espressività e della ritualità popolare o anche l’interpretazione allegorica delle cosidette “tarantelle” che ogni giorno scegliamo o siamo costretti a ballare… (In napoletano il termine “tarantella” viene spesso utilizzato allegoricamente per descrivere le tormentate vicissitudini del vivere quotidiano ) L’incrocio delle voci e dei suoni rivela la volontà di realizzare dialoghi musicali e letterari ad ampio respiro, nel rispetto totale dell’autonomia espressiva dei singoli artisti. Tutto nasce da un tema principale sviluppato poi con naturale creatività e libertà di linguaggio. Trattasi non solo di un disco ma di un seme piantato sul sentiero del segno, del suono, del gesto e della parola che costantemente diviene“. Enzo Avitabile