Sezione recensioni
recensioni11/04/2012A cura di: Valeria
DEKO
The last Goodbye
a2012_04_11_06_27_17_deko-300x259.jpg

Tracklist

  • 1. Finger
  • 2. No cash
  • 3. Remedy
  • 4. The funeral
  • 5. Please
  • 6. Last goodbye
  • 7. The rainmaker
  • 8. Wild life
  • 9. The puppet
  • 10. The great escape
  • 11. Mr. Smith
  • 12. The finale

Genere

Pop

Etichetta

autoprodotto

Voto

9 su 10

DEKO, all'anagrafe Enrico Decolle, è il classico artista a 360 gradi. Nel suo passato ci sono diversi progetti, concerti, incontri con personalità importanti (ad esempio gli Afterhours). 

Con il trasferimento a Berlino inizia così la carriera da solista.The last goodbay è il suo ultimo lavoro, completamente autoprodotto, musica, testi, e perfino la grafica. Guardando la copertina si intrave già il senso che Deko vuole darci in questo disco, un pò strappato, consumato, usato, proprio come se fosse uscito da una soffitta della vecchia Berlino.

Nelle 12 tracce, per la maggior parte acustiche, si viaggia dal folk, al country americano, dalla poesia di Jhonny Cash a quella di Morricone. 

Quello che mi piace di DEKO è proprio il modo di cantare, semplice e puro, un tipo di canto che purtroppo non è così facile da trovare nella discografia di oggi.

E bravo DEKO!