Sezione recensioni
recensioni23/04/2012A cura di: Valeria
Samuela Schilirò
Non Sono
a2012_04_23_07_19_23_copertina.jpg

Tracklist

  • 1. Non sono
  • 2. L'errore
  • 3. Domani è un altro giorno
  • 4. Inferno
  • 5. Reality
  • 6. 26Febbraio
  • 7. Lentamente
  • 8. Nel mio giardino
  • 9. Fino al fondo
  • 10. Io credo

Genere

Pop

Etichetta

Viceversa Records / Dcave

Voto

6,5 su 10

Appena inizi ad ascoltare il disco la prima cosa che ti colpisce è indubbiamente la voce, calda e potente. Samuela Schilirò presenta il suo primo album, intitolato Non Sono, 11 tracce o forse sarebbe meglio dire racconti, di uomini, di donne e di realtà.

Un'insieme surreale ma azzeccato di blues e cantautorato italiano, di chitarre acustiche ed elettriche. 

Sguardo vuoto è il brano che ha anticipato l'uscita dell'album, una descrizione assolutamente ironica del tipico uomo di oggi. 

Quello che mi piace è che in ogni pezzo riusci a trovare qualcosa di assolutamente attuale. Inferno credo che sia uno dei brani più belli presenti nel disco, sia dal punto di vista melodico che per quanto riguarda il testo, il racconto di una storia d'amore portata fino all'eccesso.

Non solo rabbia ma anche dolcezza, come in 26Febbraio, una tipica canzone d'amore.

E poi Fino in fondo, altra storia d'amore ma questa volta raccontata dalla parte di una escort.

Tanti argomenti trattati, interessanti, a volte con ottime riuscite a volte un pò meno.