Sezione recensioni
recensioni27/06/2012A cura di: Valeria
Litio
(Flo)reale
a2012_06_27_07_02_52_copertina3.jpg

Tracklist

  • 1. Io sono febbraio
  • 2. Il cielo cade a pezzi
  • 3. Mi ricorderò di te
  • 4. Soffia
  • 5. Ovatta disfatta
  • 6. In africa a ballare
  • 7. Priamar
  • 8. Nonnononandartenealbar
  • 9. L'amore ci strazierà il cuore

Genere

Pop

Voto

8 su 10

Da tempo sono sempre più convinta che anche nel mondo della musica l'occhio vuole la sua parte. E i Litio mi stupiscono già su questo aspetto, mi piace soffermarmi sulle copertine degli album, cercare di capire il motivo di certe immagini. I Litio si affidano alle mani di Nicla Ghibaduo e Lorenzo Mo, che cito molto volentieri per lo spendido lavoro proposto.

Ma parliamo di musica!

I Litio si presentano come vera band pop, amano le parole e soprattutto la musica bella, musica che inseriscono nel loro primo lavoro autoprodotto, dal titolo (Flo)reale. Nove le tracce, dai titoli curiosi e dalle sonorità stuzzicanti, da ascoltare una dietro l'altra, lasciando che ti entrino in testa e che non ne escano più. Fare pop non è affatto facile, e farlo come lo fanno loro è ancora più difficile. 

Ne "Il cielo cade a pezzi" sono perfetti i cori e battiti di mani in sottofondo. Si passa poi a "Mi ricorderò di te" che racconta di una storia d'amore finita. "Soffia" a primo impatto può sembrare troppo melensa e piatta, ma credo che sia il giusto compromesso rispetto al sound più ritmato delle tracce precedenti. "Nonnononandarealbar" la trovo fantastica, forse perfetta per descrivere lo stile di questi ragazzi, oserei dire addirittura geniale!