Sezione articoli
FERDINANDO ARNA' Vince due"KEY AWARDS"
a2011_12_02_08_59_46_Listener.jpg

Il compositore e produttore musicale FERDINANDO ARNÒ ha vinto ieri due “Key Awards”, il più prestigioso riconoscimento italiano dedicato ai film pubblicitari, per le colonne sonore di due spot: per la miglior musica originale con “A NEW KIND OF SOMETHING” dei Common Mama (nuovo progetto dal respiro internazionale prodotto dalla quiet, please!, la nuova etichetta discografica di Arnò), scelta per la campagna pubblicitaria mondiale dell’Iconia Tab Acer, e per il miglior nuovo arrangiamento di musica di repertorio con “GLORIA”, realizzata per lo spot “Sky Miracoli”.

FERDINANDO ARNÒ è musicista, pianista, talent scout produttore musicale di successo (Malika Ayane) e compositore di hit radiofoniche, colonne sonore e più di mille brani per la pubblicità (tra musiche originali e remake di grandi successi). Si diploma in improvvisazione jazz al Berklee College of Music, dove suona tra gli altri con Victor Bailey, Tommy Campbell, Branford Marsalis e Jeff Watts. Tornato in Italia lavora come compositore-arrangiatore per la televisione e il teatro (Dario Fo, Jerome Savary). Negli anni '90 inizia la sua fortunata e prolifica carriera in pubblicità che culmina nel 1999 con la creazione di “quiet, please!”, la struttura che permette ad Arnò di esprimersi liberamente nella ricerca e nella creazione di musica per l’advertising ( più di mille le campagne a cui Arnò ha prestato il suo talento e il suo gusto musicale e il suo talento di compositore) e che si evolve diventando anche un’etichetta discografica. Tra le sue produzioni discografiche ricordiamo Malika Ayane, Francesco Tricarico, Raphael Gualazzi, Valerio Scanu, Jessica Brando e le collaborazioni con Andrea Bocelli.

Registrato tra Milano e Londra e missato negli studi Metropolis della capitale inglese da Tom Elmhirst (già produttore di Amy Winehouse, Adele, Cee Lo Green, etc.), "A NEW KIND OF SOMETHING" è nato pensando alla scena finale di un film-cult di Hal Ashby del 1971 “Harold e Maude” che si conclude con il giovane protagonista che si allontana nel verde di una scogliera inglese suonando un banjo, andando incontro a qualcosa di nuovo e indefinito. Mescolando quell’atmosfera, il suono del banjo e un assolo di piano ispirato dai Mama’s and Papa’s, Ferdinando Arnò compone il brano pensando alla voce di Jon Kenzie che ha i colori delle migliori voci del pop-blues inglese degli anni ’70, un “crooner hippy” con spirito e gusto contemporaneo (che guarda ad artisti come i Cloud Control, Feist e Ray Lamontagne).

Il video del brano (in programmazione nelle radio e disponibile su i-Tunes in moltissimi paesi tra cui l’Italia), si può vedere sulla pagina ufficiale facebook dei Common Mama: http://www.facebook.com/commonmama.