Sezione recensioni
recensioni24/02/2015A cura di: Vanessa Galati
The Jury and the Saints
s/t
a2015_02_24_09_08_43_PromoImage.jpg

Tracklist

  • 1. Start Moving
  • 2. Fever
  • 3. Focus
  • 4. Monday Morning
  • 5. Freedom Fighter
  • 6. Knocking On The Devils Door
  • 7. City Lights
  • 8. Bust The Radio
  • 9. Last Time
  • 10. Brand New
  • 11. Last Mistake
  • 12. Make Our Mark

Genere

Rock

Etichetta

SPV Recordings

Voto

2,5 su 10

Apprezzo il fatto che che questa band abbia creato un prodotto di musica propria ma non passa, mi dispiace. I brani sono ripetitivi, monotoni, sembrano quasi dei tormentoni estivi che alla lunga, come tutti i tormentoni, stancano. Perfino i titoli dei brani sembrano essere stati buttati a caso non sapendo come chiamare le tracce.

Ogni brano dovrebbe avere un suo carattere, una sua particolarità cosa che qui manca perché sentito uno li hai sentiti tutti.

Spicca la voce del cantante che è piacevole da ascoltare e lui molto bravo, i musicisti sono discreti, suonano nella maniera classica con cui suona qualunque musicista senza spiccare come livello.

Interessante la scelta dei cori che però, anche qui, se diventano troppi e sempre uguali stancano oltre alle melodie cantate da questi ultimi che, anche queste, sono troppo ripetitive.

Passando alla cover di copertina ricorda molto una di quelle rock anni '80 o punk.

Questo full – length non è il massimo però si può sempre migliorare. Si rifaranno nel prossimo, forza ragazzi.