ROBERTO FABBRI
a cura di: SusannaGattuso
pubblicato il: 2010-06-08
BEYOND
  • 1. Beyond

  • 2. .La passeggiata

  • 3. Broken lives

  • 4. Il gioco degli amanti

  • 5. Croce del sud

  • 6. Ballade

  • 7. Atocha

  • 8. Preludio

  • 9. Canzone

  • 10. South beach

  • 11. Soledoso

  • 12. Notte a Belgrado

  • 13. Hammam

  • 14. Dance for dale

  • 15. Il bacio

  • 16. Aria

  • 17. Panic

  • 18. Come sei veramente

  • 19. Go with the flow

  • 20. Downtown

Il massimo del voto è per lui,Roberto Fabbri,un grandissimo compositore e chitarrista classico eccezionale.
È davvero un piacere ascoltare queste 20 tracce, un viaggio nel suono caldo e melodioso della chitarra classica,tra intensi momenti di passionalità e dolcezza,ben dosati con quelli esplosivi ed esuberanti.
Ha una tecnica veramente esemplare,sorprendente in “IL GIOCO DEGLI AMANTI”,”ATOCHA”,”SOUTH BEACH”,”NOTTE A BELGRADO”,”DANCE FOR DALE”
Non trovo altre parole per apprezzare un disco ben fatto,una capacità d’esecuzione perfetta, sono canzoni che racchiudono esperienze,pensieri ben descritti dallo stesso artista in poche righe all’interno del libretto.
SOLEDOSO credo sia la mia preferita per le sonorità malinconiche che racchiude…che poi me sono sonorità allegre per gli altri saranno un po’ tristi (sono fatta male io?).
Niente ragazzi io sto viaggiando,poi il suono della chitarra classica,insieme al pianoforte è uno dei miei preferiti.
HAMMAM è la canzone che ti lascia a bocca aperta,carica di energia, scale e accenti,riff travolgenti.
A fine cd troviamo 6 chicche: 6 canzoni di GIOVANNI ALLEVI rivisitate ed eseguite con la chitarra classica.