Dragonland
a cura di: LaraC
pubblicato il: 2011-12-16
Under The Grey Banner
  • Ilmarion

  • Shadow Of The Mithril Mount

  • The Tempest

  • A Thousand Towers White

  • Fire And Brimstone

  • The Black Mare

  • Lady Of Goldenwood

  • D_rnir_s_Forge

  • The Trials Of Mount Farnor

  • Throne Of Bones

  • Under The Grey Banner

  • Ivory Shores

 

La band svedese Dragonland colpisce ancora con il nuovo album "Under The Grey Banner", un purissimo concentrato di symphonic power metal. "Under The Grey Banner" è un lavoro dotato di atmosfere magiche e tolkeniane.

Qui il tastierista gioca un ruolo fondamentale: attraverso la dolce melodia prodotta dalle note che lui suona, conduce l'ascoltatore nel mondo della fantasia. I due chitarristi dimostrano elevate capacità attraverso una grande alternanza tra ritmica ed assoli. Il bassista produce ritmiche molto affascinanti e profonde. Il batterista è dotato di competenze eccelse, dato che è in grado di eseguire tempi di tutti i tipi: lenti, veloci, potenti e anche molto complessi. Il cantante ha una voce straordinaria e molto armoniosa.

L'album è ben strutturato e dotato di un solidissimo scheletro musicale. "Under The Grey Banner" non è il figlio del caso. Un cd ben riuscito. Ottima composizione dei testi e dell'accompagnamento.

 

 

The swedish band Dragonland shoots again with the new album "Under The Grey Banner", a pure concentrate of symphonic power metal. "Under The Grey Banner" is a work provided of magic atmospheres.

Here the keyboards player plays a fundamental role: through the soft melody produced by the notes that he plays, he leads the listener through the world of fantasy. The two guitarists demonstrate high abilities through a great alternation between rythmns and solos. the bass player produces very charming and deep rythmns. The drummer has excellent competences because he can plays all types of times: slow, quick, powerful and very complex. The singer has an extraordinary and very harmonious.

The album is well-structured and it has a solid and a musical framework. "Under The Grey Banner" isn't the son of the case. A cd well-done. Perfect composition of the lyrics and of the accompaniment.