Metal Moth
a cura di: Serena89
pubblicato il: 2014-11-11
Rise
  • Moth to the Flame

  • One More Time

  • Meltdown

  • Metal Maniac

Formatisi nel 2012, gli inglesi Metal Moth esordiscono con il loro primo EP, Rise. Semplice e diretto, con influenze marcatamente stoner in alcuni punti, l’hard rock della band sembra colpire direttamente nelle viscere dell’ascoltatore. Le linee guida dell’opera non si discostano poi molto dal filone di appartenenza, se non per alcuni momenti in cui la voce prende il classico suono grunge anni ’90. Un buon lavoro, confezionato con tutti i crismi di sorta, con una produzione in cui gli strumenti sono ben equalizzati, con la base ritmica onnipresente e chiara e le chitarre graffianti al punto giusto.

 

Estremamente promettenti, i Metal Moth: e speriamo che non sia l’ennesima stella pronta a spegnersi dopo quattro canzoni ben concepite. I nostri comunque sembrano non demordere: a fine anno li rivedremo in studio a registrare il secondo EP della loro carriera, Reign. Cosa ci dovremo aspettare?