A.A.V.V
a cura di: Alonestaff
pubblicato il: 2008-05-22
Prodotti Atipici
  • 1. Intro (inedito)
    2. Turi Listen passengers (inedito)
    3. Franco Negrè feat. Kiave & Giga Di passaggio (re-edit)
    4. Maloscantores Bellas mariposas
    5. Combomastas U’ tagghiamu ‘stu palluni? (inedito)
    6. Lady B 3 pile RMX (inedito)
    7. Skizo feat. Castì Storie ‘e merda
    8. Balentia Catz’e sonu
    9. Bassi Maestro feat. Supa Pim Pum Pam (inedito)
    10. Word Sbontia (inedito)
    11. Gel feat. Chicoria & Metal Carter (Truceklan) La filosofia del niente (re-edit)
    12. Herman Medrano Pi dj che operai!
    13. Clementino Fremen Massive
    14. Bed&Break Funk feat. Mama Marjas Auand (inedito)
    15. Piotta feat. Jesto & Hyst Senti che pezza
    16. Co’sang Tuoccame pè sempre (inedito)
    17. Dj Amon Sogni
    18. Othello Lasciami scegliere (inedito)
    19. Popucià E’piazza (rmx)

Prodotti Atipici è uscito nel 2007, è quello che una volta avremmo definito un Mix-tape, selezionato e prodotto da Piotta per La Grande Onda, etichetta indipendente.

La grafica presenta molto bene il prodotto, su una tovaglia da tavolo a quadretti bianchi e rossi ai lati si intravedono un piatto di ravioli al sugo e un bicchiere di vino,al centro vi sono disegnati un dj e un pizzaiolo che tengono in mano rispettivamente mixer e cassa.

Si…perché questo è un prodotto assolutamente Hip Hop Italiano 100%, volto a valorizzare le radici e la conservazione della cultura e delle tradizioni dialettali...

Composto per metà da brani inediti e per metà da brani recenti, per realizzarlo Piotta ha chiamato a se nomi conosciuti o meno dell’Hip Hop underground di tutta la penisola -fatta eccezione per Turi, che con il suo ultimo cd è passato allo StarSystem, ma che comunque qui propone un suo brano inedito da un lavoro non ancora uscito alla cui base sta un’idea molto meno commerciale- per portare il loro apporto linguistico al progetto.

Il milanese Bassi Maestro, i romani Jesto e Hyst, il ponte Viterbo- Cosenza dei Migliori Colori, il napoletano Clementino, i pugliesi Bed&Break Funk (vincitori dell’ HipHop MEI 2006), il calabrese Turi, già commentato, e i siciliani Combomastas…solo per citare i migliori…

Ovviamente questo lavoro è stata una scommessa, non è facile accostare tanti artisti dagli stili così diversi, ma non credo di dire male definendola una scommessa vinta, alcune tracce risultano incomprensibili a causa proprio delle barriere dialettali, ma è un lavoro nel complesso convincente, sicuramente da ascoltare, perché il talento di alcuni artisti è indiscutibile e le basi sono in media orecchiabili.