Nino Panino
a cura di: Naida
pubblicato il: 2006-09-04
"Prove tecniche"

Direttamente dalla Sicilia, Nino Panino ci offre 32 minuti di HIP HOP.
Nel complesso è un bel prodotto, dalla grafica (semplice ma carina) al contenuto strettamente musicale.
Nino ha una bella voce, buono lo stile e le rime. Sa usare bene le basi per esprimersi, offrendoci il suo mondo interiore…e buoni i featuring, che oltretutto sono tutti nomi noti nella terra sicula.
Ho apprezzato in particolare tali pezzi: “l’intervista” per l’idea originale e per come è stata realizzata;
“Dammi la forza” per il testo. Mi piace come racconta le sue speranze, il tema della guerra e le proprie difficoltà; unica critica per questo pezzo si riferisce al ritornello, che seppur fatto bene non rientra nei miei gusti;
“Goodfellaz” e “finchè morte non ci separi” in cui esprime la sua passione per la doppia H.
Per quanto riguarda le produzioni, sono sicuramente di un buon livello, in particolare “Goodfellaz” che rende il pezzo (già messo in evidenza da me per il testo) ancora più potente. Le produzioni di Scheggia non sono da meno e riescono a creare l’atmosfera giusta.
Resta solo da chiedersi: perché dura così poco questo cd? Prove Tecniche è sicuramente da avere da chi ama l’hip hop italiano, e il tutto è maggiormente aiutato dal prezzo accessibilissimo.
Info: funkool2001@yahoo.it